All’età di sei anni avvia i propri studi musicali di pianoforte e solfeggio, avvicinandosi al canto tramite l'esperienza coristica che porterà avanti fino alla propria maturazione vocale, per poi avviarsi allo studio della lirica dapprima sotto la guida del M° Mario Possenti, poi del M° Elisabetta Tandura.
Nel 2000 avvia gli studi presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano sotto la guida del M° Crosatti Silvestri Rosina.

Nel 2003 frequenta il corso di Perfezionamento Internazionale “Tullio Macoggi” presso Villa Monastero di Varenna.

Nel 2004 frequenta Corso di Perfezionamento Musicale Canto Lirico “Sapri Classica” ottenendo il massimo dei voti e nello stesso anno consegue il Diploma in Canto Sperimentale con votazione 9.25.
Nel 2005 è stata selezionata per esibirsi alle Terme di Castrocaro in occasione della “Rassegna Musicale dei Migliori Diplomati d’Italia”.
Lo stesso anno frequenta il corso di perfezionamento per artisti del coro lirico-sinfonico presso l’Accademia d’Arti e Mestieri del Teatro alla Scala di Milano.
In questo organico si esibisce sotto la direzione del M° Bruno Casoni nel repertorio sacro e in quello operistico nel Teatro Sociale di Como, nel Teatro G. Donizetti di Bergamo, nel Teatro Grande di Brescia, nel Teatro A. Ponchielli di Cremona, nel Teatro G. Fraschini di Pavia, nel Teatro del Giglio di Lucca e nel Teatro Alighieri di Ravenna.
Negli anni successivi studia recitazione, sia drammatica che comica, e prosegue con quello del canto sotto la guida del M° Angelo Loforese.

La sua passione per tecnica vocale la spinge a frequentare la scuola del M° Melchiade Garavelli grazie alla quale a tutt’oggi affianca alla carriera di cantante quella di insegnante di canto lirico e moderno.
Dal 2011 ad oggi, collabora con l'orchestra sinfonica Microkosmos sotto la direzione del M° Fabio Gallazzi.
Dal 2012, partecipa ad una tournée in Spagna dedicata al belcanto italiano.
Nel 2011 risulta idonea al ruolo di Musetta per il Teatro Araldo di Torino; nel 2012 al ruolo di Musetta e di Lucia per il Teatro S. Babila di Milano e a quello di Liù per il Teatro San Giovanni Bosco di Bergamo; nel 2013 a quello di Zerlina per il Teatro San Giovanni Bosco di Bergamo e, nel 2015, a quello di Musetta per il Teatro Martinetti di Garlasco (PV).
Nel 2013 vince il Concorso Internazionale di canto "Tenore Claudio Barbieri" di Casalgrande. Nello stesso anno debutta nel ruolo di Gilda nel  Rigoletto di Giuseppe Verdi presso il Teatro Fabrizio De André di Casalgrande (RE) sotto la direzione del M° Paolo Barbacini.

Nel 2014 è finalista nel 3° Concorso Internazionale di Canto Lirico “Franca Mattiucci”, nel 1° Concorso Internazionale di Canto Lirico "Giovan Battista Rubini" e vincitrice e del 2° premio assoluto del XXX° Concorso Internazionale di Canto Lirico "Ismaele Voltolini".

Nello stesso anno entra a far parte della formazione orchestrale “Cassiopea”.

Nel 2016 collabora con il coro e l’orchestra sinfonica Amadeus diretta dal M° Marco Raimondi.

Nel 2017 forma il “ContrabbandTrio” con il fisarmonicista Mario Milani e il contrabbassista Luigi Correnti, nel quale debutta come voce solista presso il castello di Schloss Neuhaus di Paderborn in Germania presentando un repertorio cameristico che va dalla musica antica a quella contemporanea.

Nello stesso anno risulta idonea per il completamento d’organico del Coro OperaLombardia.

Nel 2018 approfondisce la tecnica del belcanto presso il “Centro Internazionale di Studi per il Belcanto Italiano “Beniamino Gigli” di Recanati sotto la guida del M° Astrea Amaduzzi e si perfeziona con M° Maria Zilocchi.

Nel 2019, studia il metodo di tecnica vocale “La voce liberata” dell’artista lirica e pedagogista della voce Yva Barthélémy, sotto la guida del M° Giuseppina Cortesi.

Nel 2020, forma un duo lirico col mezzosoprano Barbara Milanese, che propone un repertorio operistico e sacro.

Negli ultimi anni ha affiancato alla carriera di cantante quella di insegnante di canto e musica presso scuole medie e superiori.
Fino ad oggi si è esibita in numerosi concerti solistici sperimentando l'accompagnamento di vari organici strumentali, presso teatri ed associazioni culturali promotori della lirica, tra i quali “Casa Verdi” di Milano, portando in repertorio i ruoli principali delle opere in suo repertorio; le più eseguite: Un ballo in maschera, Falstaff, Rigoletto, La Traviata di G. Verdi, Lucia di Lammermoor, Don Pasquale e Elisir d'amore di G. Donizetti, I Capuleti e i Montecchi e Sonnambula di V. Bellini, Turandot e Bohème di G. Puccini, Die Zauberflöte di W. A. Mozart, Les Contes d’Hoffmann di J. Offembach, Lakmé di L. Delibes, Romeo et Juliette di C. Gounod, Carmen di G. Bizet, Don Giovanni, Le nozze di Figaro e Così fan tutte di W. A. Mozart .
Il suo repertorio comprende un programma di musica da camera, sacro ed operistico che abbraccia i compositori dal periodo barocco a quello contemporaneo.



                                                                                                           

                                                         

                                                                                                Email-laura.rapizza@ymail.com

Foto 16-12-20, 21 48 03.jpg